Come essere invisibile su Whatsapp e tutelare la propria privacy

Vuoi sapere come essere invisibile su Whatsapp e non farti vedere online dai tuoi contatti? Devi sapere che è possibile grazie ad alcune funzionalità che puoi attivare sull’applicazione di messaggistica.

Queste opzioni ti permettono di migliorare la privacy personale e gestire meglio i dati che vuoi condividere con gli altri utenti.

Perché essere invisibile su Whatsapp?

Sono molte le persone che potrebbero voler spiare le tue attività online: amici, familiari, vecchie fiamme, per farlo è sufficiente che la persona aggiunga il tuo numero tra i contatti e lo salvi in Rubrica. Quello che molti non sanno è che da diverso tempo Whatsapp ha reso disponibile una serie di opzioni che, se usate con cognizione di causa, possono migliorare sensibilmente il livello di privacy, rendendoti quasi del tutto invisibile su Whatsapp.

Si tratta di operazioni semplici che possono essere messi in pratica con pochi passaggi e senza essere esperti o scaricare della applicazioni esterne o altri sistemi che potrebbero mettere in pericolo i propri dati su Whatsapp.

Vediamo come fare per limitare la visibilità dei tuoi dati su Whatsapp agli amici e a chiunque abbia aggiunto il tuo numero nella sua Rubrica telefonica.

Come nascondere la foto profilo Whatsapp

Una delle funzioni più interessanti ed utili per nascondere la propria identità su Whatsapp è quella relativa alla foto profilo: l’app di messaggistica permette di non renderla visibile a nessuno, oppure, di scegliere se mostrarla solo ad alcuni contatti.

In questo modo si può evitare che persone non gradite vedano la tua foto profilo, dovrai solo eliminare il numero dalla tua rubrica.

La procedura per nascondere la foto Whatsapp è semplice e bisogna attuarla tramite le Impostazioni dell’applicazione. Entrato in questa sezione dovrai scegliere la voce Account e andare su Privacy, dove troverai la voce Immagine di profilo. Sceglila e avrai accesso a tre opzioni: Tutti, I miei contatti o Nessuno.

Come nascondere l’ora dell’ultimo accesso Whatsapp

Un’altra operazione che si può fare è quella di bloccare l’ora di accesso, in questo modo nessuno potrà sapere quando si è effettuato l’accesso ultima volta su Whatsapp.

La procedura per bloccare l’ora dell’ultima accesso è attuabile tramite Impostazioni: seleziona la voce Account e poi Privacy, qui troverai la l’opzione Ultimo accesso. Potrai selezionare una delle tre opzioni: Tutti, I miei contatti o Nessuno.

Come nascondere lo stato di Whatsapp

Lo Stato è il corrispettivo delle Storie di Instagram, se vuoi essere invisibile su Whatsapp devi gestirlo con attenzione, soprattutto se vuoi proteggere la tua privacy. Per questo motivo è importante capire come nascondere certi contenuti, un’operazione molto semplice da fare.

Dopo essere entrato nella sezione Stati di Whatsapp, dovrai scegliere la voce Privacy che si trova in alto, per far aprire il nuovo menu. Qui potrai scegliere chi potrà visualizzare gli Stati tra I miei Contatti, I miei contatti eccetto ( utile se non vuoi far vedere i contenuti ad alcune persone), oppure Condivisi solo con ( per mostrare lo Stato solo a dei contatti scelti).

Come non far comparire la spunta blu e far sapere di aver letto un messaggio

Potresti non voler far arrivare la conferma di lettura, la famosa spunta blu, su Whatsapp e far sapere di aver letto il messaggio. Per farlo senza che il mittente sappia che hai visualizzato, dovrai entrare sull’applicazione in Modalità Aereo, in questo modo potrai leggere e nessuno lo saprà.

Poi chiudi l’applicazione, assicurandoti che non resti attiva nella schermata multitasking e poi riattiva la connessione dati o wifi dello smartphone.