Idee per il pranzo di Natale, i migliori piatti da proporre a tavola

Ormai ci siamo, il pranzo di Natale è sempre più vicino ed è arrivato il momento di pensare alle portate da mettere in tavola. Anche se quest’anno, a causa dell’emergenza Covid-19 bisognerà limitarsi a festeggiare insieme ai familiari conviventi o, in alcuni casi da soli, non è un buon motivo per non dedicarsi un pranzo speciale.

È così, tra cenone della Vigilia e pranzo natalizio, sono tante le idee da mettere in pratica in cucina, magari coinvolgendo tutta la famiglia per trascorrere dei piacevoli momenti in allegria e nello spirito della festa.

Le ricette variano da regione a regione, se volete affidarvi ai piatti tradizionali della vostra, non dovrete fare altro che tirare fuori i ricettari e sbizzarrirvi.

Se invece, avete voglia di cambiare e provare qualcosa di nuovo, nei paragrafi successivi vi daremo qualche buona idea.

Che stiate cercando un antipasto sfizioso, un secondo non troppo elaborato o un modo per farcire il pandoro, siamo sicuri troverete degli spunti utili.

Antipasti

Mini croissant con speck e provolone

I mini croissant con speck e provolone sono un antipasto finger food veloce e gustoso, ancora più buoni se accompagnati da un bel bicchiere di vino.

Occorrono pochi ingredienti: pasta sfoglia, speck e provolone a fette, un uovo per spennellare la superficie. Il ripieno può variare in base ai gusti, potete anche utilizzare prosciutto cotto e scamorza, spinaci e ricotta, pomodoro e mozzarella.

Rotolo di spinaci al formaggio e salmone

Il rotolo di spinaci al formaggio e salmone è un ottimo antipasto fresco che si può servire in un aperitivo o per aprire un pranzo natalizio. La pasta biscotto salata è composta da spinaci, uova, farina e parmigiano, mentre la farcitura è a base di formaggio e salmone affumicato.

In alternativa, si può farcire con prosciutto cotto e formaggio, crudo e robiola, bresaola e Philadelphia.

Primi piatti

Lasagne vegetariane

Un primo piatto semplice e veloce, occorrono sfoglie fresche, verdure e besciamella per ottenere un primo vegetariano perfetto per chi ha deciso di eliminare la carne dalla propria alimentazione ma, anche per chi vuole mantenersi un po’ più leggero, in vista delle portate successive.

Le lasagne vegetariane sono, infatti, un piatto leggero e gustoso, gli strati si possono farcire con verdure di stagione o surgelate, arricchendo il tutto con formaggi filanti e una spolverata di parmigiano.

Calamarata

La calamarata è un primo piatto di pesce semplice e tipico della cucina napoletana, preparata con anelli di calamari, pomodori e prezzemolo.

Il formato di pasta è la calamarata che ricorda la forma dei calamari o dei totani; questa deve essere cotta al dente per poi venire mantecata con il sugo a base di pesce in modo da creare un piatto cremoso.

Secondi piatti

Arrosto di maiale

L’arrosto di maiale è un secondo piatto di carne molto scenografico e particolarmente gustoso preparato con lonza di maiale e contorno di patate novelle cotte al forno.

La lonza viene prima rosolata in pentola con olio e burro e solo quando i succhi sono sigillati e la superficie è croccante, viene passata alla seconda cottura in forno con aromi e vino bianco.

Polpettone di tonno

Per un secondo piatto a base di pesce perché non un alternativa al classico polpettone di carne? Questa versione di pesce è semplice e facile da preparare, basta schiacciare le patate, unire tonno sott’olio, fontina tagliata a pezzetti e insaporire con capperi, sale e pepe.

Dolci

Pandoro farcito

Oltre ai dolci tradizionali tipici delle vostre regioni vi suggeriamo di farcire il pandoro. Potete farlo tagliando più strati e guarnendolo con creme di vostro gusto. Ad esempio, una buonissima crema al mascarpone o una crema pasticciera. Ricordate di bagnare il pandoro con acqua e zucchero, oppure, con latte o caffè.