Il fenomeno dei Maneskin

I Maneskin stanno vivendo un momento d’oro, la loro cavalcata non si ferma e dopo aver trionfato a Sanremo, grazie alla loro hits “Zitti e buoni”, hanno vinto anche l’Eurovision Song Contest 2021.

Un successo meritato per questi ragazzi che ci hanno creduto fino in fondo. Le loro prime esibizioni si sono tenute per le strade romane, poi, nel 2017 hanno partecipato ad X Factor 11.

Guidati da Manuel Agnelli, arrivarono in finale ma non vinsero il talent: il primo posto fu di Lorenzo Licitra, mentre la band si posizionò seconda.

Nonostante quella delusione, il gruppo ha continuato a crederci, sfornando brani di successo, uno dopo l’altro, come: Chosen, Morirò da Re e Torna a casa.

Amatissimi da milioni di fan in tutto il mondo, grazie al singolo “Zitti e buoni”, sono riusciti a superare anche la band per eccellenza: i Beatles.

A dirlo sono i numeri ottenuti su Spotify: più di 30 milioni di ascolti mensili, contro i 25 milioni della storica band inglese.

Chi sono i Maneskin?

I Maneskin nascono da un’idea della bassista Victoria De Angelis e dal chitarrista Thomas Raggi. I due si conoscono dalle medie, ma è nel 2015 che fondano il gruppo. Successivamente, si aggiunge il cantante e frontman Damiano David e poi, dopo un annuncio su Facebook, arriva il batterista Ethan Torcio.

Sono tutti artisti giovanissimi: Damiano è classe 1999; Victoria ed Ethan sono nati nel 2000 e Thomas nel 2001. Sono tutti nati e cresciuti a Roma, dove attualmente continuano a vivere quando non sono in tour per il mondo.

Il successo e la scalata alle classifiche di tutto il mondo

Dopo il successo all’Eurovision Song Contest, il brano Zitti e buoni ha scalato le classifiche dei brani più ascoltati, ottenendo la posizione n.9 su Spotify Global. La canzone è diventato il brano italiano più ascoltato di sempre.

Parlando di numeri e risultati, nella Top 200 dei pezzi più ascoltati del 27 giugno di Spotify, la cover di Beggin ha ottenuto il secondo posto. Sono entrati anche nella Top 10 inglese, aggiudicandosi il primo posto nella Hot Hard Rock Songs di Billboard con il nuovo singolo I Wanna Be Your Slave, canzone che attualmente ha superato i 248 milioni di ascolti su Spotify e vincitrice del Disco D’Oro in Polonia. Da rilevare anche il quinto posto nella settimana tra il 18 e il 24 giugno nella Top 50 Album Global di Spotify.

I Maneskin sono definiti un vero e proprio fenomeno dalle più celebri riviste di musica rock e di musica contemporanea. Trionfanti su Spotify, Youtube, iTunes, vincitori di Dischi D’Oro e di Platino, amati e riconosciuti in tutto il mondo, hanno dato via al loro Tour 2021/2022 che comprende tappe in diversi paesi, tra cui alcune città italiane.

Curiosità riguardanti la band

  • Il look dei Maneskin è curato interamente dalla bassista Victoria, appassionata di moda
  • Il nome della band deriva dalla lingua di origine di Victoria, il danese, e vuol dire “Chiaro di luna”
  • Hanno realizzato la cover del brando Vengo della Luna di Caparezza

Tra i cantanti ai quali si ispirano ci sono Selah Sue, Black Eyed Peas e Paolo Nutini.