Chi sono i Coma Cose? Carriera e vita privata

Li abbiamo conosciuti sul piccolo schermo durante il Festival di Sanremo 2021 con la canzone “Fiamme negli occhi”, classificatasi al 20° posto, ma il successo è arrivato subito dopo il loro esordio con canzoni come Mancarsi e Via Gola.

I Coma Cose sono un duo composto da Fausto Zanardelli e Francesca Mesiano, uniti artisticamente e anche nella vita.

Biografia

Fausto Zanardelli è nato a Gavardo (Brescia), il 21 novembre del 1978. Nel 2010 pubblica il disco Hanno ragione i topi con l’etichetta Foolica Records, la stessa dei Thegiornalisti.

Prima ancora di far parte del duo, ha pubblicato 4 dischi indie-rock con lo pseudonimo Edipo, ma non avuto il successo che sperava.

Abbandonata l’etichetta Foolica Records, è passato alla Universal, ma l’esperienza con la major lo spinse ad abbandonare la carriera musicale e a cambiare completamente vita, iniziando a lavorare come commesso.

Nel negozio dove lavora conosce Francesca Mesiano, conosciuta col nome d’arte California, che lo convince a riprendere l’attività musicale insieme, con il progetto Coma Cose.

Francesca Mesiano, nata nel 1990, faceva la DJ, diplomata in scenografia a Milano, si è poi trasferita definitivamente nella città, lasciando Pordenone, luogo di nascita.

I due hanno condiviso molti momenti a lavoro e alla fine si sono innamorati e hanno iniziato una convivenza.

Carriera

Il progetto Coma Cose è nato tra il 2016 e il 2017, il loro primo EP è intitolato Inverno Ticinese. Nel 2017 si esibiscono nel programma E poi c’è Cattelan.

I due lavorano duramente fino all’uscita del primo album nel 2019, Hype Aura, e nello stesso anno prendono parte al concerto del Primo Maggio a Roma.

L’album è un successo, ottengono due dischi d’oro per Post Concerto e Mancarsi, brani che ricevono tanti consensi dal pubblico.

Nel marzo del 2020 producono, con Francesca Michielin, la canzone “Riserva Naturale”, mentre il 16 aprile 2021 è uscito il loro nuovo album, dal titolo “Nostalgia”. Due mesi prima, ricordiamo la loro partecipazione al Festival di Sanremo 2021.

Curiosità sui Coma Cose

Fausto e Francesca hanno un tatuaggio uguale sulla coscia, che rappresenta il simbolo della loro unione eterna. Si tratta di un omaggio al film Non ci resta che piangere del 1984.

Fausto è un grande fan dei Public Enemy. Il primo motivo che Francesca ricorda di aver cantato è “Sara, svegliati è primavera”.

Profilo Instagram dei Coma Cose

I Coma Cose sono anche su Instagram, profilo che è cresciuto tantissimo dopo la loro partecipazione al Festival di Sanremo.

L’esibizione di “Fiamma negli occhi” ha permesso loro di raggiungere un pubblico più ampio, anche al di fuori degli ascoltatori del genere indie-rock.

Oggi, sono seguiti da oltre 247 mila followers, segno di come la loro identità sia molto conosciuta nel panorama della musica italiana.

Potete seguire il loro profilo Instagram qui, per restare aggiornati sulle novità discografiche e anche su eventuali foto e video che sono soliti pubblicare per raccontare un po’ della loro quotidianità e del dietro le quinte dei tour e delle esibizioni.