Rimedi naturali contro il mal di gola

Siamo nel pieno dell’autunno e con lui i primi malanni stagionali. Durante questo periodo, infatti, le condizioni climatiche peggiorano inevitabilmente e così raffreddore e mal di gola fanno capolino nella nostra vita, limitandoci e rendendo le giornate davvero invalidanti.

Sul mercato esistono moltissime medicine ed intrugli per porre rimedio a queste difficili condizioni, ma non tutti sanno che la natura può essere la migliore alleata in questi casi.

Scopriamo insieme alcuni rimedi naturali per contrastare il mal di gola e annientarlo nel giro di pochi giorni.

Il miele

Ecco un’ottima scusa per unire l’utile al dilettevole e rifarsi la bocca con qualcosa di dolce.

Tutti conosciamo la bontà del miele, elemento che può essere assunto anche in caso di forte mal di gola.

Il miele, infatti, riesce ad attenuare una leggera infiammazione e può favorire la deglutizione del cibo laddove si abbiano dolori nell’ingestione degli alimenti.

Questo rimedio, inoltre, è adatto a grandi e piccini ed è sicuramente il più indicato per via della sua semplicità e comodità, in quanto basterà sciogliere un cucchiaio di questa preziosa sostanza in un bel bicchiere di latte caldo e il gioco è fatto.

Caramelle per il mal di gola

Le caramelle per il mal di gola sono ormai diffuse sul mercato ed è per questo che non avrai che l’imbarazzo della scelta se desideri acquistarle.

Sono molto utili anche nel caso in cui il mal di gola sia accompagnato anche dalla tosse, in quanto le diverse erbe balsamiche che le compongono riescono ad agire in maniera diretta sul problema, garantendo un sollievo immediato nella maggior parte dei casi.

La liquirizia

Anche questo rimedio è davvero efficace, sebbene il gusto della liquirizia è particolare e può non piacere a tutti.

In caso di mal di gola, la liquirizia riesce ad agire come un vero e proprio analgesico, scongiurando quindi fastidi e dolori.

Per un effetto più intenso è possibile abbinare questo prodotto ad altre erbe aromatiche come la maggiorana, le foglie di alloro e perfino la menta.

Ottimo anche il fieno greco, che detiene importanti proprietà antisettiche e curative.

Attenzione a non abusare. La liquirizia, in sé, non è nociva. Tuttavia, non dovrebbe essere assunta per via orale in grandi quantità e per lunghi periodi perché potrebbe causare gravi effetti collaterali tra cui:

  • Aritmie cardiache
  • Eccessivo innalzamento della pressione
  • Sonnolenza
  • Gonfiore

La Cannella

La cannella è una spezia rinomata e molto ambita in cucina, ma che può essere utilizzata come rimedio naturale contro il mal di gola.

Solitamente, in questo caso, viene impiegata per preparare delle buonissime tisane, ma può essere anche grattugiata e ridotta in polvere per procedere alle diverse preparazioni.

In ogni caso sfruttare le potenzialità della cannella porterà grandissimi benefici sia per quanto riguarda la scomparsa del mal di gola, sia per la liberazione delle vie respiratorie.

Il limone

Il limone è un agrume dal semplice utilizzo e che può trovare facile impiego anche in questo settore. Esso, infatti, riesce a contrastare la proliferazione batterica che, in molti casi, può favorire l’insorgenza del mal di gola.

Anche se il gusto aspro non è gradito a tutti, preparare delle bevande a base di limone offrirà dei risultati degni di nota e in grado di porre rimedio all’infiammazione in maniera del tutto naturale.