mal di testa

Mal di testa, come combatterlo con rimedi naturali

Il mal di testa è uno dei fastidi più frequenti che colpisce gran parte della popolazione. Infatti, circa il 90% della popolazione mondiale ne ha sofferto almeno una volta nella vita. Può variare di intensità fino a diventare debilitante e costringere a interrompere le normali attività quotidiane.

Raramente il mal di testa ha una sola causa scatenante, ma solitamente dipende dall’azione combinata di più cause. Queste possono essere ricollegate a:

  • Patologie
  • Cervicale, tensioni del muscolo tensivo
  • Problemi posturali
  • Problemi dentali
  • Alterazioni ormonali (mestruazioni o menopausa)
  • Forte stress
  • Abitudini alimentari e comportamentali scorrette e inadeguate
  • Sonno poco ristoratore

Mal di testa: Rimedi naturali

Il mal di testa è una delle patologie più difficili da trattare proprio perché le cause che lo scatenano sono davvero numerose e possono essere dirette o indirette, ovvero sintomo di un altro disturbo.

Quello che faremo è andare a farvi conoscere, oltre che le diverse tipologie di mal di testa, anche i rimedi naturali della nonna, adatti per qualsiasi forma di questo disturbo.

Primo rimedio: riposo contro il mal di testa

Sembra scontato e, quasi assurdo, pensare che un mal di testa molto forte possa passare semplicemente riposando un poco di più. Ebbene sì, il primo rimedio è quello di mettersi sdraiati a letto in una stanza buia senza rumori. Si creerà una condizione che fermerà gli stimoli esterni fastidiosi quali luce, suoni, odori, movimenti. Staccate per qualche ora dalla routine movimentata e dagli schermi dei dispositivi elettronici.

Secondo rimedio: massaggi e/o aromaterapia e tisane alle erbe

Sono tre i metodi importanti per rilassare la muscolatura e allontanare il mal di testa. I massaggi con oli aromatici aiuteranno a calmare e distendere il corpo. Un buon modo per alleviare il mal di testa è fare un automassaggio alle tempie in modo circolare, mescolando olio essenziale di lavanda con quello di menta. Altri oli essenziali dal potere calmante e distensivo sono:

  • Arancia
  • Citronella
  • Eucalipto
  • Sandalo

Contro il mal di testa forte vi sono molti rimedi naturali a base di tisane rilassanti e calmanti come la lavanda, il tiglio, la camomilla, i fiori di arancio, la passiflora, la melissa, la valeriana, il limone e la maggiorana. Bere una tisana con una o più di queste piante aiuterà a rilassare i muscoli e ad alleviare il fastidio.

Terzo rimedio: Zenzero

Lo zenzero è una radice molto conosciuta per le sue proprietà antiinfiammatorie ed analgesiche. Il risultato è veramente immediato ed efficace. Lo zenzero si può trovare sia in erboristeria, in capsule concentrate, o in commercio, sotto forma di radice, da bere come infuso in acqua. Il consiglio, se si soffre frequentemente di cefalea, è di farne una buona scorta.

Quarto rimedio: Partenio

Il partenio, ad oggi, è la pianta di cui i principi attivi sono fra i più utilizzati per creare medicinali contro l’emicrania. Il partenio è una pianta che ricorda molto la camomilla, ha come beneficio principale quello di eliminare la sintomatologia legata al mal di testa (nausea e fotosensibilità). Ha effetto antiinfiammatorio e antispasmodico, ma allo stesso tempo aumenta il rilascio di serotonina (l’ormone del benessere).

Il partenio non va usato in gravidanza e in allattamento. Non è adatto ai bambini.  

Quinto rimedio: Impacchi freddi

Basta una garza o un asciugamano imbevuta di acqua fredda, a scelta si possono aggiungere gli aromi sopra citati e poggiarla sulla fronte.

Sesto rimedio: Magnesio

Il magnesio è uno dei minerali più importanti per l’organismo. Ha come principale beneficio quello di combattere il mal di testa. Viene utilizzato, quindi, contro le tensioni, lo stress e l’ansia eccessiva; è stato dimostrato che gli individui con carenza di magnesio sono più soggetti a soffrire di questo disturbo. La dose consigliata è di 200-500 mg.

Settimo rimedio: Yoga e meditazione

Lo yoga e la meditazione sono ottimi alleati contro l’emicrania e il mal di testa. Aggiungere qualche minuto di meditazione nella nostra routine quotidiana ci aiuterà a migliorare il benessere psicofisico, riducendo anche l’intensità nel momento di insorgenza del dolore. In emergenza eseguire una corretta respirazione aiuta sicuramente a tranquillizzarsi e a non peggiorare il disagio.