dieta mediterranea

Dieta mediterranea, i benefici sulla nostra salute e sul benessere

La dieta mediterranea. Come ben sappiamo, questa dieta è il regime alimentare più conosciuto e più famoso di tutti i tempi. È considerata la dieta per eccellenza, nonché la più consigliata dai migliori esperti nel settore, nutrizionisti e dietologi.

A differenza di quanto si possa pensare leggendo il nome “dieta”, non si tratta di un programma dietetico basato su restrizioni e sacrifici, tutt’altro invece, è un vero e proprio stile di vita sano. Nata nelle aree che circondano il bacino del mar Mediterraneo, è tutt’oggi l’alimentazione più divulgata.

La dieta mediterranea apporta molti benefici alla salute, in quanto offre un corretto equilibrio di tutti i nutrienti essenziali per il benessere del nostro organismo. Scopriamo allora quali sono i benefici che rendono la dieta mediterranea la migliore in circolazione.

Che cos’è la Dieta Mediterranea?

La dieta mediterranea è, come abbiamo già accennato, un modello alimentare, il più equilibrato in circolazione. Si basa essenzialmente su alimenti come: cereali, pane, verdura, pesce, olio extravergine di oliva, vino ecc…

La caratteristica principale di questa dieta è che presenta ogni singolo alimento su un gradino che andrà poi a costituire la cosiddetta piramide alimentare. La piramide alimentare è un modo semplice e pratico di visualizzare tutte le regole della sana alimentazione. Alla base sono presenti tutti quegli alimenti che possono essere consumati con più frequenza (acqua, pane, pasta, patate, riso, cereali, frutta, verdura ecc…), mentre al vertice, quelli che dobbiamo limitare, quindi tutti gli alimenti di cui dobbiamo ridurre il consumo: carne rossa, salumi e dolci.

I benefici

Tantissime ricerche scientifiche hanno dimostrato che la dieta mediterranea gioca un ruolo fondamentale nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e di altre patologie (cancro, obesità, diabete, osteoporosi e problemi cognitivi). I benefici che si ricavano da questa “dieta” sono associati a numerosi fattori, fra cui la varietà degli alimenti con bassa densità calorica, quindi che aiutano a mantenere il peso nella norma e assicurano la giusta quantità al corpo di fibre, importanti per la prevenzione di numerose patologie croniche.

Avendo pochi grassi saturi, la dieta mediterranea è adatta anche per coloro che vogliono seguire un regime antiossidante, importante per contrastare i radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento.

È oramai risaputo come riduca l’incidenza di:

  • cancro al colon;
  • neoplasia mammaria;
  • diabete;
  • infarto;
  • aterosclerosi;
  • ipertensione;
  • malattie digestive;
  • inibisce la sindrome metabolica, una delle principali cause della comparsa di malattie cardiovascolari;
  • migliora la memoria, e aiuta a prevenire malattie come l’Alzheimer.

Negli ultimi anni, i migliori esperti hanno portato avanti diverse ricerche che hanno come oggetto di studio il rapporto causale tra questo regime alimentare e la riduzione dell’incidenza di malattie cardiovascolari, di tumori ed altre patologie gravi. Le malattie di cui parliamo sono:

  • Demenza: questo regime alimentare viene considerato lo stile di vita più adeguato per risolvere i problemi di demenza. Essa è caratterizzata dall’assunzione di alimenti che svolgono un ruolo protettivo per il cervello.
  • Cancro: lo stile di vita sano tipico della dieta Mediterranea è in grado di ridurre il rischio di ammalarsi di cancro. Questo perché, grazie all’elevato contenuto di grassi insaturi, fibre, vitamine e oligoelementi, con azione anti-radicali liberi, la dieta mediterranea ha un importante potere anti-infiammatorio e anti-ossidante.
  • Sindrome metabolica: la dieta Mediterranea è un alleato contro la sindrome metabolica. Per sindrome metabolica si intendono tutte quelle condizioni fisiche (obesità, diabete, ipertensione arteriosa…) che portano il soggetto a essere più esposto a patologie cardiovascolari.
  • Carenza di vitamine: la dieta mediterranea è capace di bilanciare sia i macro che i micronutrienti. Tra i micronutrienti ricordiamo tutte le classi di vitamine, essenziali per il benessere dell’organismo e la dieta mediterranea ne garantisce un adeguato introito, sia delle idro e sia delle liposolubili.
  • Infarto: sono numerosi gli studi che dimostrano che esiste un vero e proprio collegamento tra infarto e dieta mediterranea. L’aumento di consumo di cibi mediterranei ha notevolmente diminuito il rischio di morte precoce in pazienti già colpiti da infarto del miocardio, questo indipendentemente da qualsiasi trattamento farmaceutico.