rimettersi in forma

Come rimettersi in forma dopo l’estate?

L’estate sta finendo e con l’arrivo di settembre si iniziano a tirare le prime somme; dopo la prova costume, a settembre inoltrato, scatta quella dei tanto amati jeans. “A settembre mi iscriverò in palestra”, “A settembre inizierò la dieta”, quante volte le abbiamo sentite pronunciare queste frasi, alimentate dal nostro senso di colpa per tutti gli sgarri della stagione passata?

Rimettersi in forma

E se nonostante tutte le accortezze rispettate durante l’estate, la linea si fosse persa? Niente panico! Recuperare la silhouette delle vacanze è possibile, seguendo dei piccoli accorgimenti che vi potrebbero far raggiungere i risultati sperati ed un senso di ritrovato benessere.

  1. Fissate degli obiettivi raggiungibili, che sia perdere peso o rimettere la massa muscolare persa
  2. Risvegliate il metabolismo con una colazione sana e ricca
  3. Spezzate la fame con spuntini
  4. Attenzione ai condimenti, soprattutto a pranzo e a cena
  5. Riducete il consumo di alcool e di caffè, in compenso bevete tanta acqua!
  6. Svolgete attività fisica

Fissatevi degli obiettivi raggiungibili

Una volta arrivato settembre il primo consiglio che vi possiamo dare è: attivatevi!!!

Iniziate fissando degli obiettivi raggiungibili. È un consiglio versatile, potrete porvi come obiettivo quello di dimagrire o semplicemente di tonificare, e perché no, anche quello di migliorare la massa magra trascurata con la vacanza. Non esagerate e non strafate, fate in modo che sia un percorso graduale, evitando diete drastiche e poco durature che non aiutano davvero a rimettersi in forma. Se possibile, preferire la dieta mediterranea.

Risvegliate il metabolismo

Fate in modo che già dal mattino il vostro metabolismo trovi un equilibrio. Per metterlo in moto gli esperti hanno fornito dei semplici consigli da rispettare già di prima mattina: prendete un cucchiaino di olio extra vergine di oliva appena svegli e a digiuno, in questo modo disintossicherete l’organismo favorendo anche le funzioni intestinali. L’alternativa è un bicchiere di acqua tiepida con il succo di mezzo limone. Dopo concedetevi una sana e ricca colazione a base di cereali integrali, latte o yogurt, un frutto. La frutta sarà vostra alleata in queste giornate.

Spuntini sani

Riprendere lo stile di vita sano è difficile, iniziate però a mangiare per tempo. Spezzate la fame con degli spuntini sani per non ritrovarvi affamati ai pasti principali. Scegliete a metà mattinata e a metà pomeriggio spuntini sani e leggeri. Evitare prodotti da forno come pizzette o dolci, preferite una manciata di mandorle che aiutano anche la concentrazione, una banana o della frutta di stagione, yogurt, barrette di cereali integrali. Con le belle giornate sono concessi i gelati, a patto che siano alla frutta.

Attenzione ai condimenti

Ai pasti principali è importante regolare l’uso del condimento: usate al massimo due o tre cucchiai di olio extravergine d’oliva al giorno. Quando invece dovete condire la verdura e l’insalata scegliete l’aceto o il succo di limone, limitate il sale e sostituitelo con spezie ed erbe.

Bevete tanta acqua

Almeno per un paio di settimane dopo le vacanze riducete il consumo di alcol e caffè. Questo servirà per disintossicare l’organismo dalle tossine accumulate con la stagione estiva e soprattutto per sgonfiare l’organismo dai liquidi in eccesso e rimettersi in forma. Bevete tanta acqua! È il consiglio che i nutrizionisti danno di più. Evitate le bevande gassate e zuccherate, piuttosto cercate di bere almeno 2 litri di acqua al giorno da integrare anche con tè verde o tisane.

Svolgete attività fisica

Non trascurate mai il movimento. Fare movimento è un altro tassello fondamentale per ritornare in forma dopo le vacanze. Concedetevi qualche passeggiata in bicicletta o a piedi per almeno 40 minuti o se siete dei tipi atletici, una corsetta al parco. Solo dopo aver ripreso le vecchie abitudini sportive potrete aumentare l’intensità e la frequenza d’allenamento.